IN BREVE SU DI NOI

Il mondo della birra artigianale italiana ha vissuto fasi anche molto diverse: la fase pionieristica, quella della contaminazione con i prodotti del territorio, quella del l’espansione produttiva ed infine quella della standardizzazione produttiva. Birra Amiata è nato ad Arcidosso (GR) sul Monte Amiata nel 2006 ed ha attraversato tutte queste fasi producendo per se stesso e per conto terzi. Con l’aumento esponenziale dei birrifici sono diminuiti sia il conto terzi che il mercato interno. La drastica riduzione della marginalità dovuta alla mancanza di una vendita diretta locale e l’arrivo del Covid-19 hanno portato Birra Amiata ad avviare una logica di co-produzione e dismettere la propria unità produttiva alla quale non era possibile garantire gli standard qualitativi medi degli altri birrifici. Quindi rimane la voglia di ricercare le materie prime (orzo, nuovi luppoli, lieviti) più idonee per le proprie birre e di stare al passo con le novità sia tecnologiche che stilistiche, ma poi la produzione benché seguita in ogni sua fase da Birra Amiata, è affidata a birrifici in grado di garantire elevatissimi standard qualitativi. Si è pertanto riusciti a garantire una continuità con una qualità percepita dal cliente in costante aumento. A riprova di questa continuità è arrivata la terza medaglia per lo stile “Gose” alla Marsilia nell’edizione 2021 del Brussel Beer Challenge. Oggi Birra Amiata è un marchio che ispira fiducia ed affidabilità. Ha fatto in passato la storia della Birra Artigianale per la ripresa di antichi stili brassicoli europei (prima “Gose” italiana, prima “Grodzinsky ” prodotta in Italia etc.) e per la produzione continuativa di birra alle castagne e continuerà a proporre birre valide e bevibili, grazie anche alla capillare distribuzione di un partner d’eccezione quale Partenocraft s.r.l.

richiedi informazioni

PUNTARE SEMPRE AL MEGLIO

Riconoscimenti

World BeerChampionships Birra Amiata nel corso degli anni ha ottenuto numerosi riconoscimenti che attestano la qualità e il valore delle sue birre con una continua attenzione alle materie prime, al territorio , alla tradizione ma anche alla contemporaneità e all’innovazione. Impegno e continua ricerca sono le parole chiave che da sempre hanno accompagnato il nostro lavoro.

Nel corso degli anni Birra Amiata ha ricevuto numerosi riconoscimenti che attestano la qualità e il valore delle proprie birre grazie a una continua attenzione all’utilizzo delle materie prime senza tralasciare la tradizione e il territorio ma con una continua voglia di innovazione e modernità date da una ricerca costante.

Tutto questo è stato frutto di un duro lavoro condotto con costante passione e dedizione.

Claudio e Gennaro Cerullo, fondatori di Birra Amiata

Bastarda Rossa

Medaglia d’oro 2011

Contessa

Medaglia d’oro  2013 – Categoria IPA

Marsilia

Medaglia d’argento 2016 –  Medaglia di bronzo 2017 – Medaglia di bronzo 2021 – Categoria Gose